Illuminazione da giardino per un ambiente da mille una notte

La stagione più bella dell’anno è alle porte, e chi non desidera un giardino perfetto per le sere d’estate, per accogliere parenti ed amici?
Anche l’illuminazione da giardino è un aspetto importante da non sottovalutare, sia dal punto di vista estetico che funzionale. Per un risultato di sicuro successo, ecco i consigli di Idea Elettrica!

Illuminazione da giardino: da dove inzio?

Scegliere cosa illuminare in un giardino o in un ambiente esterno e immaginare l’effetto finale non è facile! Ecco come cominciare: la sera, prova con una fonte luminosa, come una torcia, nelle vicinanze di ciò che vorresti illuminare. Fai dei test sulla posizione della fonte luminosa, ed il gioco è fatto.

Che tipo di lampadina scegliere per l’illuminazione da esterno

Una scelta eco-friendly ed in grado di garantire consumi contenuti anche per l’illuminazione da giardino è sicuramente una lampada a led oppure le lampade ad energia solare. Possono essere spostate a piacimento, quindi sono perfette nel caso in cui sei indeciso sulla posizione, o nel caso vuoi avere una illuminazione senza corrente. Ricordati di scegliere prodotti da esterno che siano quindi anche resistenti alle diverse condizioni atmosferiche. L’unica pecca delle illuminazioni green è una resa leggermente inferiore a livello di efficienza luminosa.

Illumina alberi e cespugli dal basso verso l’alto: per gli alberi ad alto fusto scegli dei faretti orientabili da esterno ed indirizza la luce verso le fronde degli alberi. Effetto super scenografico assicurato! Piante non troppo alte, cespugli di media altezza ed aiuole invece saranno perfetti con faretti di media altezza ed illuminazione dall’alto verso il basso.

Illuminazione da giardino per siepi e confini? Prova così

Avere la siepe o il confine ben illuminato che delimita la proprietà regala immediatamente un senso di tranquillità. Come fare? Con strisce a LED per un effetto continuo, oppure lampioncini a distanza regolare inseriti nella siepe. Aldilà dell’aspetto estetico, non dimenticare che la sera lo scopo primario delle fonti di luce è creare visibilità e sicurezza. Priorità quindi all’illuminazione di percorsi, vialetti, cancelli. A questo proposito ci vengono in aiuto le lampade e i lampioni da giardino con sensori di movimento: valutali nel caso la sicurezza sia la tua priorità.

E per il tavolo?

Luce diretta! Focalizza le tue scelte verso una lampada appesa o da parete, se disponi di un soffitto (ad esempio nel caso di un portico) oppure una lampada con supporto da terra. Ti interessa collegare la tua illuminazione interna alla domotica per gestirla anche dal cellulare?

Per un risultato ottimale sia dal punto di vista estetico che di luminosità, progetta un impianto tradizionale con il tuo elettricista di fiducia. L’esperienza unita all’accurata conoscenza dei prodotti più moderni ti permetteranno una distribuzione impeccabile della luce… ma anche un notevole risparmio economico rispetto al “fai da te”!

Ti è piaciuto il nostro articolo? Aspettiamo la tua opinione nei commenti, oppure inviateci le vostre foto! Le pubblicheremo!

Rispondi